Il giro del mondo in 60 secondi ore 08:16′:32″ – Tarawa (Kiribati).

  • Le storie si svolgono tutte nei secondi successivi alle ore 20:16 del 7 aprile 2015. Quando in Italia è in vigore l’ore legale (utc+2)
  • Alcune parole nei racconti saranno linkabili. Vi porteranno a siti che ho utilizzato per informarmi. Nel caso voleste approfondire. 
  • Nello spazio “commenti, alla fine del testo del racconto potete, se vi va, decidere di continuare la mia storia, immaginando il seguito. Sarebbe gradito 😉
  • Non è difficile che possano esserci qua e la degli errori riguardo nomi, usanze, prodotti o altro. Se li notate e vorrete correggerli, sarà un piacere per me, avere avuto informazioni migliori.
  • Non tutti i servizi orari concordano sugli orari. Io non avendo cugini a cui telefonare sparsi per il mondo, mi sono affidato esclusivamente al servizio orario di google.
  • E’ gradita la condivisione… Tanto non costa nulla 😉

Il giro del mondo in 60 secondi

ore 08:16′:32″ – Tarawa (Kiribati).

60 secondi tarawaIn fila al check-in Daniela mi fa “aspetta ho dimenticato…”, allora io “no, ho tutto qui”, ma lei fa “intanto sali”.

Ho portato la bambina con me sull’aereo. Da Tarawa parte un ATR72 ogni tre giorni e io me ne volevo andare. Ti giuro, non mi sono mai annoiato tanto in vita mia come in quei quindici giorni alle isole Kiribati.

Quando hanno chiuso il portellone dell’aereo erano le 8:16.

Faccio un cenno alla hostess che però mi fa di aspettare. Mentre rulliamo le rifaccio il cenno. Mi fa di aspettare ancora. Poi Caterina mi ha stretto la mano e ha detto “mamma?”. Già, mamma? Ho fatto di nuovo un cenno alla hostess. Questa volta è venuta. Fa “yes?” e io faccio “nothing…”. Eravamo già a 5000 metri a occhio e croce, che altro potevo dirle?

Sì, Caterina certe volte mi chiede ancora di Daniela, anche se è stato più di due anni fa. Io le dico che mamma sta aspettando ancora l’aereo sull’isola. Quella puttana di sua mamma. Ci morirà su quella cazzo di isola.


Il racconto finisce qui. 

Adesso se vuoi puoi:

  • Dare un seguito alla storia, puoi farlo scrivendo nei commenti.
  • Dirci se hai visitato questi posti, o conosciuto persone provenienti dal luogo della storia e raccontarci la tua esperienza e la tua opinione.

Appuntamento a domani ore 09:16′:33″ a Pearl City – Haway

Mancano 28 giorni alla pubblicazioni di “60 secondi” sui digital Stores. 

Se decidi di commentare e iscriverti al blog, riceverai per email una delle canzoni inserite nel prossimo album. In anteprima.

Elenco completo delle storie

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...