Mercadante, quello del cd a rate

Copertina L'ultima stella.jpgSu Musicamag

Continua il progetto del cantautore Carlo Mercadante e del Collettivo “Sindrome di Peter Pan”. L’album dal titolo “7 briciole lungo la strada” (precedente articolo) continua la sua uscita a tappe mensili e Mercadante & soci pubblicano la terza traccia accompagnata, come sempre, da una striscia di fumetti.

«L’ultima stella» (il titolo della canzone) è quella dei desideri più profondi e veri: «Ho immaginato – spiega Mercadante – una surreale notte che avvolge in tutto il mondo a prescindere da latitudini e fusi orari. Miliardi di persone di fronte a miliardi di stelle. In numero perfettamente uguale. L’abbondanza di desideri da esprimere sopra le loro teste. Iniziano le pretese, le volontà, le richieste e per ogni esigenza una stella si carica di un fardello enorme e cade.  Una persona dopo l’altra, una stella dopo l’altra. Dopo ogni desiderio espresso un uomo si addormenta impigrito dall’opulenza e dalla certezza di essere esaudito e una stella si spegne dopo aver realizzato il suo sogno. Il cielo diventa sempre più buio e l’umanità sempre più silenziosa finché tutti non si addormentano, tutti tranne un uomo. Finché tutte le stelle non svaniscono, tutte tranne una». Alle immagini suggestive create dalle parole si unisce un accompagnamento musicale acustico e delicato e la canzone – non a caso – richiama alla mente l’idea dell’utopia, sapientemente espressa in musica da altri cantautori italiani, come Francesco Guccini (“Stelle”) o Edoardo Bennato (“L’isola che non c’è”), dai quali Mercadante cerca di recuperare il filone tematico, pur restando legato all’idea di fondo che ha permesso la nascita di questo suo disco: un progetto collettivo che intende dar spazio alla creatività artistica e alla musica autoprodotta, facendosi largo in una dimensione culturale – quella italiana – in cui regna una certa «disattenzione nei confronti della musica, generata non dall’ignoranza ma da molta confusione». “Ultima stella” è una favola messa in musica e sussurrata all’orecchio di chi la vorrà ascoltare. È la terza “briciola”  che il cantautore messinese lascia lungo il percorso musicale di quest’album che – come già ricordato – prevede di uscire a tappe (una canzone al mese, per sei mesi, e poi 5 canzoni pubblicate in un’unica volta) su Itunes e gli altri negozi digitali. Il brano è arrangiato da Giuseppe (Chitarre acustiche e elettriche, basso, ukulele) e Gennaro Scarpato (Percussioni); la voce e l’armonica sono quelle di Carlo Mercadante. Giuseppe Scarpato ha curato anche il mix e l’editing.  Mentre la copertina del singolo nasce dalla fotografia ed elaborazione grafica di Angelo Mazzeo. Il brano “Ultima stella” è abbinato ad una striscia fumettistica della serie “Le avventure di un collettivo musicale” (sceneggiature di Antonio Recupero e disegni di Salvatore Amedei) che, per la traccia numero 3, è dedicata al percussionista Mario Giglio e ai suoi “suoni urbani”. “7 briciole lungo la strada” è un progetto aperto e in working in progress. Per parteciparvi o seguirne l’evoluzione, si può contattare il sito del cantautore:  https://carlomercadante.wordpress.com/

Scritto da Giuseppina Brandonisio
Sabato 30 Marzo 2013 11:59
Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...