Benvenuti a Babele

Benvenuti a Babele questa grande città

qui si vive e si muore ma nessuno lo sa

Benvenuti nel mondo della banalità

se c’è qualcuno che spinge qualcun altro cadrà

Benvenuti a Babele terra di libertà

c’è chi si starà imponendo e chi non protesterà

Benvenuto a Babele benvenuto tra noi !

Benvenuto a Babele benvenuto tra noi

tra vincenti perdenti tra vigliacchi ed eroi

Benvenuti nel mondo delle opportunità

se c’è qualcuno che imbroglia un altro non sentirà

Benvenuti a Babele terra di verità

tra T.V. confusione e tanta pubblicità

Non ti troverai male con tutto quello che c’è

all’ombra di questa torre che regna sopra te

E che va sempre su, sempre su

mattone su mattone sta quasi spaccando il cielo adesso e

goccia dopo goccia di sudore guarda è li sopra noi

monumento all’orgoglio nostro guarda bene va su ogni giorno

e pietra dopo pietra sta arrivando al sole ormai

Finalmente a Babele avrai capito oramai

che ci son lingue diverse per ogni luogo in cui vai

Se mi chiedi del pane non capisco che vuoi

e se mi dici “sto male” io ti metto nei guai

Finalmente nel mondo della fraternità

se vedi chi sta correndo vedrai chi non partirà

Finalmente a Babele finalmente tra chi

ti vorrà sempre bene finche dici di si

Ma attento che va su, troppo su

Mattone su mattone sta arrivando all’universo e adesso

e giorno dopo giorno di fatica guarda è li sopra noi

non si vede la cima dov’è guarda bene va su troppo in fretta

e pietra dopo pietra contro tutto sale

E senza un limite e senza freni ormai continua a costruirla non dubitare mai

E niente panico se a volte trema un po’ ce l’hanno detto sempre chiaramente che non può crollare giù…

 

(Album: Sempre scattando sempre in movimento)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *